Visualizza articoli per tag: analisi sensoriale

Martedì, 07 Luglio 2020 15:22

Principi di abbinamento fra cibo e vino

Ben trovati, come state? Avete fatto un po’ di pratica con la degustazione? Spero di sì. Oggi parleremo di uno degli argomenti che destano maggior interesse, accenneremo infatti ai principi che regolano gli abbinamenti fra vino e cibo.

Partiamo col definire quello che deve essere l'obiettivo di un abbinamento ben eseguito, ovvero bilanciare le sensazioni dell'esperienza gustativa.

Le sensazioni legate al cibo si dividono in due grandi categorie, durezza e morbidezza, comprendenti a loro volta percezioni del gusto più specifiche.

Pubblicato in Avvicinamento al vino
Lunedì, 11 Maggio 2020 22:04

Degustazione del vino

 

Ciao e ben trovati. Come promesso oggi cominceremo ad approcciare, molto alla leggera, la degustazione del vino.

Come scrisse Paul Brunet, noto sommelier francese, degustare vuol dire assaggiare con attenzione un prodotto di cui si vuole apprezzarne la qualità; consiste nel sottometterlo ai nostri sensi, in particolare a quelli della vista, dell’olfatto e del gusto per ricercare e riconoscere le sue qualità ed eventuali difetti o anomalie in genere.

L'analisi sensoriale viene, quindi, effettuata attraverso gli organi di senso o, meglio, attraverso quelli che sono i sensi della degustazione che sono la vista, l'olfatto, il gusto ed il tatto.

Ma qual è il fine della degustazione? Molti credono che il vino si assaggia per scoprire se incontri o meno il nostro gusto ma, in realtà, l’obiettivo è verificare che sia pronto e che non abbia nessun difetto.

Ma come si procede? Come si degusta un vino? Possiamo dividere la degustazione in varie fasi, vari passi da seguire in successione.

·       PRIMO PASSO: VERSA IL VINO ED ESAMINA IL COLORE
Riempi il bicchiere, mi raccomando che sia quello giusto (Il bicchiere giusto per un vino), per un terzo, afferra il calice dallo stelo e inizia ad esaminare il colore. In seguito, impareremo le varie tonalità di colore che un vino può assumere.

·       SECONDO PASSO: "AVVINA" LE PARETI DEL CALICE
Ruota lentamente il calice e dai un'occhiata alle tracce che il vino lascia sulle sue pareti: sono fondamentali per farsi un'idea della gradazione alcolica del vino. Più un vino è alcolico, più sarà viscoso e quindi più lenti e stretti saranno gli archetti formati dalla rotazione.

·       TERZO PASSO: ANNUSA
Annusa il bicchiere con calma, inspirando ed espirando profondamente. Poi fai ruotare il calice con movimenti ampi e annusa di nuovo. L'obiettivo è farti un'idea abbastanza chiara del bouquet, vale a dire dell'insieme di sensazioni olfattive suscitate dal vino che stai assaggiando. I parametri da valutare sono il profumo (aromatico, speziato, floreale, fruttato, minerale e così via), l'intensità ovvero la forza con cui vengono percepiti gli aromi, la persistenza cioè quanto l’aroma rimane nel naso, la complessità ossia la quantità di profumi avvertiti e la qualità generale del bouquet.

·       QUARTO PASSO: ASSAGGIA
Assaggia un piccolo sorso, facendo attenzione però a non deglutire subito. Lascia il tempo alle papille gustative di percepire tutte le sensazioni legate all'assaggio. Solo in questo modo potrai valutare attentamente le caratteristiche del vino: morbidezza, corposità, struttura e così via.

·       QUINTO PASSO: RIPETI E... CONFERMA
Dopo aver deglutito, prenditi ancora un istante per percepire eventuali retrogusti e considerare la persistenza del vino. Poi, prendi un altro piccolo sorso e stavolta lascia filtrare fra i denti una piccola quantità d'aria, che amplificherà le percezioni gustative.

Bene, siamo arrivati alla fine. Nel prossimo appuntamento cominceremo a parlare di abbinamento cibo-vino, nel frattempo vi consiglio di fare un po’ di pratica, aprire qualche bottiglia e prendere un po’ di confidenza con questi cinque semplici passi. Successivamente chi vuole potrà approfondire il discorso leggendo questi post:

·       Introduzione all’analisi sensoriale (esame visivo)

·       Introduzione all’analisi sensoriale (esame olfattivo)

·       Introduzione all’analisi sensoriale (esame gustativo)

 

Buona degustazione e al prossimo appuntamento.

 

Pubblicato in Avvicinamento al vino
Etichettato sotto

Invio campioni

Le Aziende che vogliono inviare le schede tecniche e i campioni dei loro prodotti, in modo da poterli degustare e recensire, possono farlo scrivendo al seguente indirizzo email:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
La degustazione ed eventuale recensione dei campioni inviati, saranno effettuate a titolo gratuito.Tra i vini pervenuti verranno recensite soltanto le etichette ritenute, ad insindacabile giudizio/scelta del blog, meritevoli di essere segnalate.