Giovedì, 20 Novembre 2014 17:28

Moio 57 Vino da tavola Cantine Moio

Buoni vini campani sotto i 10 euro...

Moio 57 Vino da tavola di Cantine Moio. Si tratta, come già detto, di un vino registrato come "vino da tavola" ma questa scelta del produttore non deve trarre in inganno...Ci troviamo di fronte ad un vino di grande qualità, come facilmente si evince dal primo sorso, ed anche di grande fascino, dovuto proprio alla mancanza di riferimenti e certezze, derivante dal non essersi attenuti ad alcun disciplinare di produzione...

Il vino ottenuto dalla vinificazione di uve Primitivo coltivate in quelle terre che un tempo costituivano l'ager Falernus, già alla vista mostra la sua forza e intensità. Il colore è un rosso rubino cupo. Al naso inizialmente il vino fatica un pò ad aprirsi, donando inizialmente solo profumo di catrame. Dopo un pò di ossigenazione, ecco sprigionarsi un profumo fruttato, prima, e speziato poi. Piccoli frutti rossi e piccoli frutti neri si succedono per poi lasciare spazio alle spezie, alla liquirizia. Al gusto è intenso, persistente ed equilibrato. Il sorso, tondo, pieno, morbido, denota una notevole concentrazione. Alcol, sapidità e piacevoli tannini completano il gusto ricco di questo vino non omologo al gusto ammiccante dei vini moderni. 

 

Buoni vini campani sotto i 10 euro...

Amineo Coda di Volpe DOC Taburno della Cantina del Taburno, cantina di riferimento della zona. Si tratta di un vino bianco ottenuto dalla vinificazione di uve Coda di Volpe al 100%.

Si presenta con un vivace e lucente colore giallo paglierino. Al naso è delicato con evidenti note fruttate; si distinguono note di pesca, di mela e, nel finale, un accenno di nota erbacea. Il sorso è gradevole, secco, caldo e ben equilibrato. La nota acida iniziale è seguita da un'accattivante mineralità e da un persistente finale di frutta esotica matura.

 

Buoni vini campani sotto i 10 euro...

Certo non potevano mancare, in questa nostra rubrica, riferimenti ai vini dell'azienda di Quarto, da sempre impegnata nella valorizzazione delle più importanti zone di produzione vitivinicola della nostra regione.  

Qui ci riferiamo al Piedirosso dei Campi Flegrei DOC Grotta del Sole, vino rosso ottenuto dalla vinificazione di uve Piedirosso al 100%.

Si presenta di colore rosso rubino porpora, quasi impenetrabile. Al naso, molto denso, si distinguono note fruttate, floreali e speziate. Ecco, quindi, riconoscimenti di prugna rossa, viola passita e spezie dolci. Il sorso è gradevole, secco, quasi asciutto, morbido, appena caldo. Il frutto è integro ed in chiusura di bocca, piacevole ritorno balsamico.

 

Martedì, 29 Aprile 2014 17:30

Sulle tracce del Conciato Romano

Il Conciato Romano è da molti considerato il più antico formaggio italiano. Le origini, antichissime, sembrano risalire alla civiltà sannitica. Per anni la produzione di questo formaggio era stata quasi abbandonata tanto da rischiare l’estinzione di questo prodotto, ma recentemente sta riscuotendo nuovo interesse. Il recente successo lo ha portato a diventare presidio Slow Food e ad essere incluso nell’elenco regionale dei prodotti tradizionali della Campania. La zona di origine e di produzione coincide con il comune di Castel di Sasso, e poche zone limitrofe, nella provincia settentrionale di Caserta. Ed è qui che siamo giunti seguendo le tracce di questo antico formaggio e precisamente presso l’Azienda agrituristica “Le Campestre” della famiglia Lombardi, il regno del Conciato Romano. Già perché è proprio alla famiglia Lombardi che si deve la riscoperta ed il rilancio del Conciato Romano.

Mercoledì, 02 Aprile 2014 17:20

Concarosso Galluccio DOC Poderi Foglia

Buoni vini campani sotto i 10 euro...

Concarosso Galluccio DOC Poderi Foglia. Vino rosso ottenuto dalla vinificazione di uve Aglianico per il 70% e Pallagrello nero per il 30 %.

Si presenta di colore rosso rubino vivace. Al naso è fruttato e speziato. Si distinguono sentori di frutta a polpa rossa e frutti di bosco, e sottili sentori di vaniglia. In bocca è caldo e morbido; lo spessore tannico dell’aglianico è ammorbidito dall’eleganza del Pallagrello nero. Buona la persistenza ed interessante il finale con piacevole ritorno fruttato.

 

Giovedì, 06 Marzo 2014 17:45

Falanghina Sant'Agata dei Goti DOC Mustilli

Buoni vini campani sotto i dieci euro...

Falanghina Sant'Agata dei Goti DOC Mustilli. Questa Falanghina si presenta con un bel colore giallo paglierino carico con riflessi dorati. L’impronta olfattiva è decisa, di buona intensità ed eleganza. Si riconoscono note floreali prima, mughetto e fiori d’arancio in evidenza, seguite da note fruttate, mela annurca, melone e pesca, ed, infine, una chiusura erbacea e minerale. In bocca conferma quanto di buono promesso all’olfatto. Vino equilibrato, ben secco, di buona struttura supportata da una piacevole acidità. Buona anche la persistenza ed il ritorno aromatico retrogustativo.

Infine è bene ricordare che la riscoperta ed il successivo imbottigliamento della Falanghina si deve proprio alla famiglia Mustilli. Grande intuizione…

Venerdì, 17 Gennaio 2014 16:50

Falanghina IGT Beneventano La Fortezza

Buoni vini campani sotto i 10 euro...

Il vino che voglio proporvi oggi è un vino bianco, fresco e giovane proprio come il pubblico a cui intende rivolgersi… Si tratta di una falanghina fresca e di pronta beva, vino IGT Beneventano della linea “Noi beviamo con la testa” dell’azienda La Fortezza.

Si presenta con un colore giallo paglierino poco carico con riflessi verdognoli. Al naso i profumi della frutta e dei fiori bianchi sono fragranti. Si distinguono nettamente, sentori di ananas e banana seguiti da note agrumate e floreali. In bocca mostra una spiccata acidità comunque ben equilibrata dalle note dolci della frutta. Vino ben fatto, ottimo come aperitivo.

Da apprezzare, infine, il lodevole impegno dell’azienda di Enzo Rillo per la diffusione di una cultura per un bere responsabile.

Mercoledì, 18 Dicembre 2013 17:23

Aglianico IGT Campania Villa Raiano

Buoni vini campani sotto i 10 euro...

Aglianico IGT Campania Villa Raiano. Vino rosso da uve aglianico in purezza, con affinamento del 50% in barrique di rovere francese di secondo e terzo passaggio, mentre il restante 50% affina in acciaio.

E' un vino dal colore rosso rubino carico. Al naso è abbastanza complesso con predominanti note di frutti rossi, viola e spezie. Al gusto è morbido, i tannini, sapientemente ammorbiditi dal passaggio in barrique, sono fini. In bocca il frutto è piacevole, così come il finale leggermente pepato. Vino equilibrato.

 

Lunedì, 02 Dicembre 2013 17:20

Piedirosso Sannio DOC di Mustilli

Buoni vini campani sotto i 10 euro...

Piedirosso Sannio DOC di Mustilli. Si tratta di un vino rosso ottenuto dalla vinificazione di uve Piedirosso al 100% della zona di Sant’Agata de’ Goti.

Si presenta con un bel colore rosso rubino con riflessi violacei, luminoso, limpido e poco intenso. Al naso è floreale, con sentori di geranio, fruttato ed infine leggermente speziato. In bocca è pulito, fresco e ben equilibrato. Tannini ed alcol appena percettibili, ne fanno un vino di pronta beva che ben si apprezza anche a temperature più basse rispetto a quelle a cui siamo abituati, in genere, a degustare i vini rossi.

Ottimo, infine, il rapporto qualità/prezzo.

Lunedì, 25 Novembre 2013 17:18

Castello delle femmine Terre del Principe

Buoni vini campani sotto i 10 euro...

Castello delle femmine Terre del Principe. Si tratta di un vino rosso ottenuto dalla vinificazione di pallagrello nero al 50% e casavecchia al 50%, dal rapporto prezzo/qualità straordinariamente a favore di quest’ultima.

Si presenta con un bel colore rosso rubino, luminoso ed intenso. Al naso si annuncia dapprima con aromi fruttati e floreali seguiti da leggere note speziate. In bocca è morbido ed equilibrato. Secco, abbastanza caldo, con una buona freschezza a sostenere la struttura alcolica del vino. I tannini sono ben addomesticati grazie al breve passaggio in botte piccola. Ottima persistenza gusto-olfattiva. Un vino che piacevolmente accompagna tutto il pasto.

Lunedì, 04 Novembre 2013 17:15

Roseto del Volturno Terre del Principe

Buoni vini campani sotto i 10 euro...

Roseto del Volturno Terre del Principe. Si tratta di un vino rosato ottenuto da uve di Pallagrello Nero e Casavecchia. Per questo vino viene riproposto, in chiave rosato, lo stesso blend del “Castello delle Femmine” che tante soddisfazioni ha dato all’azienda di Castel Campagnano.

Il colore è di un rosa antico splendente. All’olfatto mostra caratteristiche “anomale” rispetto a quello che offre il panorama di questa tipologia di vino. I sentori floreali, quasi inesistenti, lasciano il posto a note speziate e minerali. Il frutto, appena percettibile, è maturo, quasi da vino rosso. Tutti i sentori sono, comunque, poco pronunciati, forse perché un pò "coperti" dall'alcol (14%!!!) che è, a nostro avviso, un po’ eccessivo. In bocca ha carattere da vendere, corpo e struttura da vino rosso, sostenute da una freschezza decisa e da una buona sapidità. Il risultato è un palato ben equilibrato e persistente. In conclusione un ottimo vino rosato, solo un po’ debole al naso, che ci ricorda le migliori espressioni di questa tipologia di vino prodotte nel Salento.

Venerdì, 25 Ottobre 2013 17:12

Katà di Cantine Olivella

Buoni vini campani sotto i 10 euro...
Il vino che vi suggerisco è una Catalanesca del Vesuvio. Si tratta del vino  Katà di Cantine Olivella.
Come già detto, si tratta di un vino ottenuto da uve Catalanesca al 100%. Si presenta con un limpido colore giallo paglierino con riflessi dorati. Al naso è fine, complesso ed abbastanza intenso. Si susseguono sentori di polpa di frutta bianca e di fiori gialli; presente anche una nota minerale. In bocca è abbastanza fine, caldo, abbastanza fresco e sapido. Buono il frutto ed in finale torna la nota minerale già presente all’olfatto.

 

Questo sito non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità definita. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Alcune immagini presenti su questo sito sono state reperite su internet e liberamente riprodotte. Chiunque voglia rivalerne la paternità o chiederne l'eliminazione, scriva a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.